Home Primanews Violenze di genere, a Torino 91% vittime sono donne

Violenze di genere, a Torino 91% vittime sono donne

Il 70% delle violenze di genere a Torino e provincia hanno origine in ambito familiare e nel 91% dei casi le vittime sono donne. Questi i dati diffusi dalla Questura del capoluogo piemontese nel suo report annuale in base alle 396 denunce raccolte nel corso del 2020.

Il rapporto mostra come nella maggior parte dei casi le vittime denuncino maltrattamenti in ambito familiare (il 45% dei casi) e atti persecutori ai loro danni (25%); il 12% invece racconta di casi di lesioni e il 9% di violenze sessuali. Più della metà delle donne vittime di violenza sono italiane, mentre il 22% proviene da Paesi extra Unione Europea e il 16% dal resto d’Europa.
La maggior parte delle denunce è stata presentata da donne di età compresa tra i 38 e 47 anni, seguite dalla fascia tra i 28 e 37.
Nel corso del 2020 la polizia ha arrestato 176 persone per reati legati alla violenza di genere. Tra questi ben 114 sono gli arresti per maltrattamenti in famiglia (+ 32% rispetto al 2019) e 62 quelli per stalking, con un aumento del 121% se confrontato con l’anno precedente.

 

fonte – https://www.ansa.it/piemonte/notizie/2020/12/17/violenze-di-genere-a-torino-91-vittime-sono-donne_0c81d95c-f887-4974-a941-6b1f5199f065.html

CONDIVIDI