Home Primanews Torino diventa laboratorio per sperimentazione guida autonoma

Torino diventa laboratorio per sperimentazione guida autonoma

Torino sarà laboratorio per la sperimentazione della guida autonoma. Lo prevede il protocollo d’intesa firmato dal ministero dei Trasporti con il Comune di Torino. L’intesa coinvolge come partner Fca, Gm, Audi e Mercedes. Non si sa quale sarà la prima vettura a essere sperimentata, ma i primi test sono previsti in autunno. Il percorso comprende un’area urbana di oltre 30 km dalla periferia al centro: tocca Mirafiori, la zona degli ospedali, le stazioni, corso Galileo Ferraris dove ci sono più semafori intelligenti, il sottopasso di corso Unità d’Italia, vie piccole nel quartiere di San Salvario. Non si vedranno auto muoversi da sole su strada senza nessuno a bordo, visto che al momento è sempre presente un tecnico per supervisionare il sistema.
“E’ un passo in avanti molto importante verso la piena diffusione della smart mobility”, commenta il ministro Danilo Toninelli. “Vogliamo contribuire a migliorare il sistema di mobilità urbana “, spiega l’assessora comunale all’Innovazione, Paola Pisano.

CONDIVIDI