Home Primanews BAMBINA DI SEI MESI MUORE INCASTRATA TRA I MOBILI DELLA CAMERA DA...

BAMBINA DI SEI MESI MUORE INCASTRATA TRA I MOBILI DELLA CAMERA DA LETTO, DENUNCIATA NONNA PER ABBANDONO DI MINORI

E’ stata denunciata per abbandono di minore la nonna che ieri sera ha trovato la nipotina di cinque mesi priva di sensi, incastrata con la testa  tra le testiera del letto e un mobile. La bimba, Bayan, originaria del Marocco, è morta durante il trasporto all’ospedale Regina Margherita.
Sin da subito la donna ha spiegato ai carabinieri di aver lasciato la piccola solo per il tempo necessario per andare in bagno. “Sono disperata, l’ho lasciata per pochi istanti”. E’ stata lei a lanciare l’allarme quando tornando dal bagno ha trovato la bimba nella posizione innaturale, che non respirava più. Ha chiamato il numero d’emergenza: “Venite fate presto. Fate presto, mia nipote non respira più”, le parole gridate al telefono. Poi la corsa inutile all’ospedale.
La piccola era stata affidata alla nonna – che abita in un alloggio in un condominio di via Pacini 1, in Barriera Milano a Torino – come già altre volte perché la mamma era all’estero. La giornata era trascorsa come sempre, tra una pappa e la nanna, un giro al parco vicino casa col passeggino e tante coccole. Poi il dramma. E adesso la denuncia per abbandono di minore anche se tutti nella famiglia – all’ospedale sono rimasti fino a notte fonda gli zii e altri parenti della piccola, nata a maggio – non ritengono la nonna responsabile: è stata solo una tragica fatalità, dicono tutti.

E’ il secondo tragico incidente nell’ultima settimana in Piemonte: la scorsa settimana, nel Cuneese, a Caramagna, un bambino di quattro anni era rimasto schiacciato dal vaso di marmo che gli era caduto addosso mentre giocava nel cortile della nonna.

CONDIVIDI