Home Primanews RIAPRE IL VIADOTTO DI FOSSANO DOPO IL CROLLO NEL 2017

RIAPRE IL VIADOTTO DI FOSSANO DOPO IL CROLLO NEL 2017

Riapre domani al traffico, dopo oltre due anni, lo svincolo per Marene della tangenziale di Fossano, nel Cuneese. Nell’aprile 2017 era crollato su un’auto dei carabinieri, impegnati in controlli stradali; i due militari di pattuglia si salvarono perché poco prima delle schianto, udirono la struttura scricchiolare. Il nuovo ponte – realizzato con un investimento di 1,1 milioni – è in metallo, quello crollato era in calcestruzzo, ed è lungo oltre 61 metri per 120 tonnellate di peso. Su crollo ci sono due fascicoli aperti in Procura a Cuneo: il primo con 7 richieste di rinvio a giudizio per disastro colposo (udienza a novembre), mentre una seconda inchiesta è nata da esposti presentati da alcuni degli indagati che avevano denunciato la mancanza dei controlli nel tempo in presenza di chiari segni di perdite e usure.

CONDIVIDI