Home Primanews POLIZIA AGGREDITA MENTRE IDENTIFICAVA UN UOMO

POLIZIA AGGREDITA MENTRE IDENTIFICAVA UN UOMO

Una volante della polizia è stata accerchiata, ieri pomeriggio a Torino, da decine di persone, perlopiù nord africani, che volevano impedire l’identificazione di un nigeriano di 28 anni. Soltanto l’arrivo di una seconda volante ha permesso agli agenti di riportare la calma dopo il parapiglia. Il nigeriano è stato arrestato, mentre alcuni poliziotti, contusi, sono stati medicati al pronto soccorso. E’ accaduto nel quartiere Barriera Milano dove già lo scorso 13 settembre si era verificato un episodio analogo.
“Pugno duro contro chi intralcia il lavoro delle forze dell’ordine, non è tollerabile che bande di malviventi osino accerchiare agenti di polizia che stanno compiendo il loro dovere”, commenta l’assessore alla Sicurezza della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca. “Atti come questi sono da reprimere con fermezza – aggiunge l’esponente leghista -. La mia solidarietà piena a quegli agenti che si sono trovati in una situazione pericolosa mentre facevano il loro lavoro. La Regione è al loro fianco”.

CONDIVIDI