Home Motori TV Nissan e DeNA inaugurano i test di Easy Ride

Nissan e DeNA inaugurano i test di Easy Ride

La casa giapponese Nissan e DeNA hanno inaugurato il test sul campo di Easy Ride, il nuovo servizio di mobilità robotizzato a cui le due aziende stanno collaborando.

Il servizio di mobilità Easy Ride si rivolge a chiunque intenda raggiungere la meta desiderata a bordo di un veicolo automatizzato. Durante il test sul campo i partecipanti hanno potuto viaggiare all’interno di veicoli dotati di tecnologia a guida autonoma seguendo una rotta prestabilita, ovvero un percorso di circa 4,5 chilometri tra il quartier generale Nissan e il centro commerciale Yokohama World Porters.

Per garantire un’efficiente gestione della flotta e la massima tranquillità dei clienti, Nissan e DeNA hanno allestito un centro di monitoraggio da remoto che sfrutta le tecnologie avanzate di entrambe le aziende.

Nissan e DeNA hanno testato inoltre le esclusive funzioni di assistenza associate a Easy Ride. Utilizzando un’apposita applicazione per dispositivo mobile, i passeggeri possono dare indicazioni su ciò che desiderano fare, in forma scritta o tramite comando vocale, oltre a scegliere la propria destinazione da un elenco di mete consigliate. All’interno dell’auto, lo schermo di un tablet mostra quasi 500 punti di interesse ed eventi consigliati nelle vicinanze. Inoltre è possibile scaricare sul proprio smartphone circa 40 buoni sconto da utilizzare in negozi e ristoranti della zona.

Ai partecipanti è stato chiesto di completare un sondaggio sull’esperienza in generale, sull’uso dei contenuti, dei buoni sconto e sul prezzo che riterrebbero corretto per il servizio Easy Ride. Nissan e DeNA integreranno i risultati del sondaggio nelle attività di sviluppo in corso e anche nei futuri test sul campo.

La sperimentazione permetterà a Nissan e DeNA di acquisire nuove conoscenze attraverso il collaudo del servizio Easy Ride aperto al pubblico, per studiarne le potenzialità commerciali. La collaborazione tra Nissan e DeNA punta anche allo sviluppo di servizi riguardanti ambienti senza conducente, ampliamento delle rotte, logistica di distribuzione dei veicoli, processi di carico/scarico e supporto multilingua. L’obiettivo iniziale è lanciare Easy Ride in un contesto circoscritto per poi proporre un servizio completo nei primi anni del 2020. Nissan e DeNA ritengono che Easy Ride possa dare risalto anche alle città e ai quartieri, lasciando liberi i passeggeri di osservare e scoprire nuove mete.

CONDIVIDI