Home Motori TV LA MAZDA3 È WOMEN’S WORLD CAR OF THE YEAR 2019

LA MAZDA3 È WOMEN’S WORLD CAR OF THE YEAR 2019

La Mazda3 è stata proclamata “Vincitrice assoluta” della Women’s
World Car of the Year 2019. Oltre a ricevere il massimo premio, il modello ha conquistato anche il titolo di Women’s World Family Car of the Year. Istituiti nel 2010, i premi Women’s World Car of the Year vengono assegnati da una giuria di donne provenienti da oltre 30 diversi Paesi, invitate a votare in base ai criteri utilizzati dalle donne nell’acquisto di un’auto.

La Mazda3 adotta l’evoluto linguaggio stilistico Kodo, che incarna l’essenza dell’estetica giapponese. Mentre la silhouette della vettura riproduce un semplice movimento unico, piccole ondulazioni rendono vivo il design attraverso giochi di luce e riflessi che scorrono sulla superficie della carrozzeria. Il risultato è un’espressione di vitalità più naturale e potente rispetto alle precedenti espressioni del design Kodo. Nonostante condividano il nome Mazda3, i modelli hatchback e berlina – quest’ultima non ancora disponibile in Italia – hanno personalità distinte: il design della hatchback è emozionale, quello della berlina è all’insegna dell’eleganza.

Il modello adotta la Skyactiv-Vehicle Architecture di Mazda, concepita per aiutare le persone a sfruttare al massimo il loro naturale senso di equilibrio. La gamma dei propulsori comprende i più recenti motori Skyactiv-X, Skyactiv-G e Skyactiv-D, ognuno dei quali assicura prontezza di risposta e controllo in ogni situazione di marcia. Basandosi sulla sua filosofia di progettazione umanocentrica, Mazda ha ulteriormente affinato le caratteristiche di marcia fondamentali del modello, per rendere completamente naturali le sensazioni in accelerazione, sterzata e frenata.

Vincitrice del “Best of the Best” Red Dot 2019, che ne ha riconosciuto lo stile innovativo ed emozionale e premiata con le cinque stelle da Euro NCAP per l’eccellente sicurezza, la Mazda3 coniuga il massimo in termini di design e tecnologia e si dimostra attenta alle esigenze delle donne, che si sentono pienamente a loro agio e in totale controllo quando ne sono alla guida.

CONDIVIDI