Home Primanews IN MANETTE I LADRI CHE AGIVANO NEI PARCHEGGI DEI SUPERMERCATI

IN MANETTE I LADRI CHE AGIVANO NEI PARCHEGGI DEI SUPERMERCATI


Sono due fratelli gli autori di un furto accertato, e di molti episodi da chiarire, nel parcheggio di un supermercato di Borgaro Torinese. L’identificazione della coppia di ladri è stata possibile grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza del supermercato dove è avvenuto il furto ai danni di una 61enne. La coppia è ritenuta, dai carabinieri di Caselle Torinese, responsabile di diversi furti avvenuti in zona. 
Per derubare le ignare vittime utilizzavano il ‘trucco dello straniero’: mentre uno (a bordo di un’auto) distraeva la donna da derubare con una banale richiesta di informazioni, l’altro le sottraeva la borsa lasciata incustodita sul sedile anteriore dell’auto.Nel mirino dei delinquenti principalmente donne sole e anziane il giochetto però non è sfuggito ai carabinieri di Caselle Torinese che hanno identificato la coppia di ladri passando al setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza dei supermercati dove sono avvenuti ii furti. La coppia è infatti ritenuta, dai carabinieri responsabile di diversi furti avvenuti in zona.I due fratelli sono di origine marocchina hanno 46 e 51 anni e sono stati arrestati dopo l’ultimo furto, il 26 dicembre, ai danni di una signora di 61 anni. IQuando i carabinieri hanno fermato Rachid e Hamid Mahzoul, a bordo della loro Dacia Sandero, i due avevano ancora la borsa di Prada e i 40 euro appena rubati alla loro ultima vittima. I due sono stati arrestati e la refurtiva riconsegnata alla proprietaria.

CONDIVIDI