Home Primanews DOPO LE PIOGGE TORRENZIALI ARRIVA L’ESTATE DI SAN MARTINO (IN RITARDO). ATTESE...

DOPO LE PIOGGE TORRENZIALI ARRIVA L’ESTATE DI SAN MARTINO (IN RITARDO). ATTESE MASSIME FINO A 15-17 GRADI.

Dopo aver portato piogge torrenziali e nevicate copiose da 1500-1800 metri, il ciclone ‘Luis’ ha lasciato il Piemonte e si apre ora una breve parentesi con temperature tipiche dell’estate di San Martino, come era chiamata la pausa dopo i primi freddi che di solito si verificava in corrispondenza dell’11 novembre. Oggi le massime saliranno a 15-17 gradi nelle zone di pianura e bassa collina, 11-15 in montagna fino a 1000 metri di altitudine, riporta Smi (Società Meteorologica Italiana). Il pericolo valanghe sarà “molto forte”, il grado massimo nella scala di rischio adottata in Europa, dalle Alpi Graie alle Pennine, “forte” sugli altri settori dell’arco alpino piemontese. Le valanghe – spiega Arpa – “saranno di neve umida o bagnata sotto i 2200-2400m, mentre i distacchi alle quote superiori saranno di neve asciutta che si appesantisce lungo il percorso, incorporando neve più umida e materiali (legno, pietre)”. Domani è previsto un pericolo valanghe “forte” su tutte le Alpi piemontesi.

CONDIVIDI