Home Primanews Covid: Piemonte è zona rossa, ma per ora il lockdown è soft

Covid: Piemonte è zona rossa, ma per ora il lockdown è soft

Torino si risveglia in Zona Rossa, come il resto del Piemonte. Ma che sarà un lockdown più soft rispetto a quello di marzo e aprile lo si intuisce camminando per le vie del centro. Le strade non sono deserte, con i genitori che accompagnano i figli delle elementari e di prima media a scuola, mentre i bar aperti lavorano per l’asporto.
“Quattordicesimo cliente di questa mattina”, dice un barista di via Lagrange, dove il servizio è “alla finestra”. “Solo asporto, più che altro caffè e cappuccini”, spiega. Sono praticamente deserte, invece, le fermate dei mezzi pubblici.
Anche quelle davanti alla stazione di Porta Nuova, solitamente affollate. Le uniche file di persone che si vedono sono quelle fuori dalle farmacie.
In via Andrea Doria, all’angolo con via Poma, qualcuno ha messo una mascherina sul volto della statua di Giuseppe Mazzini.
Al collo un cartello che consiglia, o meglio, ordina: “Wear a mask”, “Indossare una maschera”.

 

fonte – https://www.ansa.it/piemonte/notizie/2020/11/06/covid-piemonte-e-zona-rossa-ma-per-ora-il-lockdown-e-soft_68f42077-ee77-4c1f-8bad-de5b1c5338fb.html

 

 

CONDIVIDI