Home Primanews CLOCHARD AGGREDITO IN CENTRO DA GIOVANI, APPENDINO: “PENA ESEMPLARE”

CLOCHARD AGGREDITO IN CENTRO DA GIOVANI, APPENDINO: “PENA ESEMPLARE”

Violenta aggressione, nel centro di Torino, in piazza XVIII Dicembre, sotto i portici di via Cernaia, ai danni di un clochard.

L’uomo, che chiedeva l’elemosina, è stato malmenato da un gruppetto di giovani che l’hanno seguito sino all’ascensore della metropolitana: mentre un aggressore lo picchiava, altri due lo immobilizzavano.

I giovani, tre italiani di età compresa tra 20 e 23 anni, già noti alle forze dell’ordine, sono stati rintracciati dagli agenti delle volanti grazie alla testimonianza di un passante.

“Un gesto ignobile per cui spero ci possa essere una pena esemplare”. Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, via twitter commenta la violenta aggressione ad un clochard. La prima cittadina esprime poi solidarietà “alle vittime e un ringraziamento particolare al concittadino, che non è rimasto indifferente”.

CONDIVIDI