Home Primanews BALLOTTAGGI: BIELLA E VERCELLI AL CENTRODESTRA, VERBANIA ALLA SINISTRA

BALLOTTAGGI: BIELLA E VERCELLI AL CENTRODESTRA, VERBANIA ALLA SINISTRA

Il centrodestra conquista Vercelli e, dopo settant’anni, si prende Novi Ligure. Sceglie la Lega anche Biella, mentre a Verbania si conferma con la sindaca uscente Marchionini il centrosinistra, che conserva anche la maggior parte dei centri al voto nel Torinese. E’ questo l’esito dei ballottaggi, che in Piemonte hanno interessato 17 comuni.
Dopo i cinque anni di amministrazione Forte, il centrodestra torna dunque a imporsi a Vercelli con Andrea Corsaro, che era già stato sindaco dal 2004 al 2014. La Lega, con Claudio Corradino, vince a Biella la sfida tutta interna al centrodestra, mentre a Verbania Silvia Marchionini, nel Pd, riesce nell’impresa di rimontare lo svantaggio del primo turno imponendosi sul candidato del centro destra Giandomenico Albertella per una manciata di voti.
Settimo Torinese, storica roccaforte rossa, resta al centrosinistra, che nell’area metropolitana di Torino perde però Rivoli. Nel Cuneese Bra resta al centrosinistra, mentre Fossano passa al centrodestra dopo 25 anni.

CONDIVIDI