Home Primanews A TORINO SI LAVANO LE STRADE PER ABBASSARE IL LIVELLO DELLE POLVERI...

A TORINO SI LAVANO LE STRADE PER ABBASSARE IL LIVELLO DELLE POLVERI SOTTILI “FUORI CONTROLLO” ORMAI DA OLTRE 20 ANNI.

Per cercare di abbassare la concentrazione di polveri sottili da 20 giorni oltre il limite tollerato e ieri arrivato 103 microgrammi al metro cubo, la Città di Torino attua da oggi un programma straordinario di lavaggio delle strade realizzato da Amiat, società del Gruppo Iren. Lo scopo – spiega una nota dell’amministrazione cittadina – è di “verificare gli eventuali effetti sulla presenza di polveri nell’aria. Privilegiate al momento le arterie di grande viabilità”. Un altro accorgimento che verrà adottato nei prossimi giorni da Amiat è la sospensione dell’uso dei soffioni per la raccolta delle foglie secche, tranne che nei mercati e in pochi altri casi eccezionali. “Effettuiamo questo servizio – spiega l’assessore all’Ambiente Alberto Unia – pur consapevoli che potrà limitare la risospensione delle polveri sottili in misura assai ridotta, come già riscontrato in precedenti sperimentazioni”.

CONDIVIDI